Roberto Culiersi

"Possiamo giudicare il cuore di un uomo dal modo in cui tratta gli animali"  (Emanuel Kant) 

"Il cane possiede la bellezza senza la vanità. La forza senza l'insolenza. Il coraggio senza la ferocia. E tutte le virtù dell'uomo senza i suoi vizi"  (Lord Byron)

La mia avventura nel mondo della cinofilia inizia circa 15 anni fa quando insieme a mia moglie decidemmo di regalarci un cane: un Boxer. Ci rendemmo subito conto che il cane per noi non era semplicemente “Qualcosa” ma “Qualcuno” che ha una propria personalità, che prova emozioni tanto quanto un umano. A quel punto considerarlo membro della nostra famiglia il passo fu davvero breve. Intrapresi quasi per gioco il suo addestramento e successivamente iniziai a per prepararlo per le prove di “Utilità e Difesa”; poco prima della sua sua morte, avvenuta circa 2 anni e mezzo fa, iniziammo a “guardarci” intorno per un suo successore e imbattendoci in tante foto sul web dei Dogue de Bordeaux ne rimanemmo subito affascinati tanto che fu unanime la scelta di prenderne uno. Già da 2 anni abbiamo questa splendida razza nella nostra casa che ci ha letteralmente cambiato la nostra vita. Ci siamo avvicinati poi al mondo delle Expo con risultati di tutto rispetto tant’è che uno di loro, Sir Arthur del Vecchio Maniero, ha chiuso nello scorso mese di febbraio il Campionato Giovani venendo proclamato GIOVANE PROMESSA ENCI 2015. Attualmente ne abbiamo 3 e sono i “nostri figli a 4 zampe”….

Roberto Culiersi

Questo sito utilizza dei cookie per fornire i propri servizi, se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.